[recensione] Sempre Domenica, l’eleganza e l’ordine del caos

Deve essere il pubblico alla fine a riempire di risposte o di altre domande il caos di esistenze e di parole che questi giovani e straordinari attori hanno creato dal nulla come una vertigine dovuta a  un bicchiere di vino mischiato a un sussulto concreto. E’ una sola invece la replica, quando si torna a casa e qualcuno, la propria amante, i propri genitori, i propri nonni, i propri figli o i propri nipoti perché non esiste differenza generazionale,  chiede: di cosa parlava lo spettacolo? Parlava di noi. Continue reading “[recensione] Sempre Domenica, l’eleganza e l’ordine del caos”

[articolo] Il Collettivo Controcanto entusiasma a Fontanellato con il brillante ‘Sempre domenica’

“È la stessa vitalità di questi interpreti, […], il loro magico, intenso affiatamento tra tante vicende frantumate, peripezie d’ogni giorno, grovigli di stati d’animo, una sorta quasi di movimento musicale, coreografico in quella apparenet immobilità, a fare infine esplodere l’applauso, un successo di tanti “bravi!”, palpabile il coinvolgimento del pubblico, così travolto dall’intelligente, intensa teatralità di Controcanto.” Continue reading “[articolo] Il Collettivo Controcanto entusiasma a Fontanellato con il brillante ‘Sempre domenica’”

[recensione] “Coro seduto” , il lavoro che non t’aspetti

La giovane compagnia laziale di Controcanto Collettivo esce da ogni prevedibilità con “Sempre domenica”, un irresistibile rap teatrale di sei attori e sei sedie che si moltiplicano per raccontare le frustrazioni della distanza tra impiego e sogni naufragati, tra stipendio e aspettative negate di “privilegiati” solo in apparenza. Nella stagione del Portland una boccata d’ossigeno per chi crede in un teatro “altro” che punta sul coraggio dei temi scomodi. Continue reading “[recensione] “Coro seduto” , il lavoro che non t’aspetti”

[recensione] Concentrica: Sempre Domenica di Controcanto Collettivo

Il lavoro nobilita. Pure la nostra malconcia repubblica è fondata sul lavoro. Questo ci è stato insegnato e in questo tutti noi crediamo. E se fosse invece un’assoluta annichilente schiavitù, dove ciò che veramente è importante deve esser sacrificato nel nome di questa illusoria nobiltà? E perché mai la parola d’ordine delle nostre vite deve essere indiscutibilmente: sacrificio?  Continue reading “[recensione] Concentrica: Sempre Domenica di Controcanto Collettivo”

[recensione] Sempre Domenica. La semplicità riuscita e vincente di Controcanto Collettivo – KLPTEATRO.it

Lo spettacolo è andato in scena a Torino, sul palco del Caffè della Caduta, nell’ambito della rassegna Concentrica. Un racconto da seduti, il loro: sei voices de ville in poltrona narrano e intersecano le proprie contingenze quotidiane, saldando i fili di una penelopiana trama teatrale che, tuttavia, mai si disgrega. Continue reading “[recensione] Sempre Domenica. La semplicità riuscita e vincente di Controcanto Collettivo – KLPTEATRO.it”